Taturno?

Alla visita dei quindici mesi la pediatra domando’ cosa la piccola sapesse dire. E Alice rispose cosi’: mamma, papa’, tole, luna, telle, oove, taturno.

Ecco. Questo e’ il dominio di Alice, la bambina che, per colpa di suo papa’, non concepisce che si possa vivere senza un telescopio, o meglio un topio: del resto sia Winnie Pooh sia l’orso della Grande Casa Blu ne hanno uno. E raccontare alla luna cosa e’ avvenuto durante il giorno e’ segno di profondita’ d’animo oltre che di cortesia.

La speranza e’ quella che, crescendo, continui a trovare il senso di magia e mistero che e’ nascosto in tutte le cose e che io ho riscoperto grazie a lei

Il papa’

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *