Gamma Settings

Mi rendo conto che una gran parte della mia vita è conseguenza diretta di uno sceneggiato del 1975. Da lì viene la decennale militanza in amnesty international, la scelta per il servizio civile e la sensibilità politica in area radicale. Da lì, indirettamente, l’aver conosciuto la mia compagna, i miei amici e miei soci. Io cosa faccio vedere a mia figlia?

Un grande tuffo

Quello sotto sono io. Nella foto non si vede ma sono sorpreso. Sorpreso di averlo fatto veramente, di essermi sporto dal portello e essermi tuffato giù. Forse è stato solo come provare il più grande ottovolante del mondo; per quel che mi riguarda è stata una esperienza che devo ancora capire del tutto.

Per dire, sto guardando ossessivamente il video del salto e sono arrivato al punto di vedermi saltare ma di non trovare nella memoria le sensazioni corrispondenti.

Un giorno farò luce, per ora non posso che ringraziare i ragazzi di Skydive Sardegna, che oltre ad essere bravi, hanno anche la fortuna di avere un campo di volo incredibile con un panorama mozzafiato; letteralmente mozzafiato.

Aggiornamento del 17.8.2009

Io non ho ancora capito come funziona youtube per avere i 16:9 quindi, senza musica, pubblico su vimeo che funziona meglio…

Un grande tuffo from Francesco Bertuzzi on Vimeo.

Perchè arrabbiarsi?

Provo solo pena per chi deve ricorrere al sesso a pagamento; sono abbastanza smaliziato per non stracciarmi le vesti di fronte a quelle che sono soprattutto offese all’eleganza. Non sono ipocrita al punto da non ricordare che da che mondo è mondo le cose vanno così (Il sangue e il potere. Processo a Giulio Cesare, Tiberio, Nerone – Corrado Augias, Vladimiro Polchi , 2008 ). Quello per cui provo rabbia è che nel frattempo si vuole dare lezioni di etica e imporre una vergogna di legge sul fine vita.