Perchè arrabbiarsi?

Provo solo pena per chi deve ricorrere al sesso a pagamento; sono abbastanza smaliziato per non stracciarmi le vesti di fronte a quelle che sono soprattutto offese all’eleganza. Non sono ipocrita al punto da non ricordare che da che mondo è mondo le cose vanno così (Il sangue e il potere. Processo a Giulio Cesare, Tiberio, Nerone – Corrado Augias, Vladimiro Polchi , 2008 ). Quello per cui provo rabbia è che nel frattempo si vuole dare lezioni di etica e imporre una vergogna di legge sul fine vita.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *